Il post-colloquio: le Fees, il visto ed il volo

Questa guida ha lo scopo di spiegarvi come pagare il PAF & Deposit, nonché come ottenere il Certificato di Nascita, il visto e i dettagli di volo per il Disney Cultural Representative Program in Orlando (Florida)

Prima di leggere questa pagina, assicuratevi di leggere la descrizione dettagliata del colloquio di persona.

Lasciateci pure eventuali domande nei commenti o scrivendoci in privato 😀


6. DEPOSIT & PROGRAM ASSESSMENT FEE

Dopo aver ricevuto la fatidica e-mail con l’esito del colloquio positivo, seguitene le istruzioni per accettare l’offerta.

Congratulazioni! 😀

Dopo la vostra accettazione dovrete completare 2 step fondamentali per confermare la vostra partenza (il loro ordine varia se vi candidate per il Merchandise o F&B):

  • Pagare il PAF (Program Assessment Fee).
Il sito web sul quale eseguire il pagamento del PAF.

Il sito web sul quale eseguire il pagamento del PAF.

Per farlo Disney invierà una mail con oggetto Disney International Programs: Pay Program Fee con un link e il vostro Candidate ID.

Vi basterà seguire il link, inserire il Cognome e il Candidate ID contenuto nella mail per procedere al pagamento con Carta di Credito. Non vi preoccupate di dover pagare in Dollari Americani (al momento sono 154.50$, ma il prezzo potrebbe cambiare in futuro), in quanto tutte le carte di credito effettuano la conversione automaticamente.

Una volta terminato, vi uscirà una schermata di riepilogo che dovrete stampare e consegnare al momento del check-in al Vista Way Welcome Center il giorno di arrivo ad Orlando.

  • Pagare il Deposit Fee di International Services

Vi arriverà questa volta una e-mail da International Service riguardo al prossimo step da fare: pagare i 150€ di deposito. Questi soldi funzionano come caparra per International Services a sicurezza che non cambi idea all’ultimo momento. Il pagamento andrà fatto online, sempre con Carta di Credito.

Questi soldi poi, nel caso tu abbia deciso di far prenotare ad International Services il tuo volo per Orlando, verranno scalati dal prezzo del biglietto aereo. In caso volessi prenotare il volo per conto tuo, avvisa IS al momento in cui ricevi la prima email di congratulazioni (quella con la data di partenza) per riceverne il rimborso al vostro arrivo ad Orlando.

Ricordate di accedere al DOC e alla Dashboard almeno ogni 20 giorni circa. Qualora non vi si accedesse per oltre un mese, l’account verrà eliminato (e si rischia quindi di non partire più!).

Dopo aver pagato il Program Assessment Fee, sul sito del DOC inizieranno, mano a mano che si avvicinerà la partenza, a comparire nuove caselline che saranno da completare quando avrete a disposizione le informazioni richieste (ad esempio, i dettagli del volo e la foto del visto saranno da compilare solo una volta che le avrete).

Se avete dubbi su cosa inserire nelle singole caselline, scrivete direttamente ad International Services.

Ecco come si presenterà il DOC completo di tutte le caselline. Controllalo regolarmente in quanto compariranno mano a mano che si avvicinerà la data di partenza.

Ecco come si presenterà il DOC completo di tutte le caselline. La foto rappresenta la situazione ad una settimana prima della partenza.


7. CERTIFICATO DI NASCITA

Dovrete recarvi presso l’Ufficio di Stato Civile (solo in alcuni comuni piccoli viene accorpato all’ufficio dell’anagrafe) del vostro Comune di Nascita (ossia la città dove è collocato l’ospedale dove siete nati) per richiedere una copia dell’Estratto del certificato di nascita – Modello plurilingue (controllate che sia presente la lingua inglese). Il certificato è gratuito, ma a volte potrebbero richiedere il pagamento dei diritti di segreteria.

Siccome non esistono accordi internazionali tra UE e USA in merito al certificato di nascita, al fine di essere sicuri della sua validità in terra straniera, è necessario richiedere la Validazione del Certificato di Nascita – Modello Plurilingue a mezzo Apostilla presso l’Ufficio Legalizzazioni della Prefettura più vicina alla vostra città. La validazione è gratuita.

In mancanza di Validazione a mezzo Apostilla, potreste ritrovarvi in mano carta straccia non riconosciuta negli USA (potrebbero accettarvelo ugualmente come no), ossia l’Apostilla è l’unica garanzia che il certificato venga obligatoriamente accettato negli USA (in aggiunta è gratis 😀 ).

Questo servirà poi, una volta arrivato negli USA, a richiedere il Social Security Number e la Patente della Florida, tra le altre cose.


8. RICHIESTA E OTTENIMENTO DEL VISTO

Circa 40 giorni prima della tua partenza inizieranno ad arrivare i documenti necessari, via email da IS e da Disney, per richiedere il visto Q1 (Cultural Exchange Visitor) necessario per poter partire.

Tenete da subito presente che, una volta che avrete ottenuto l’approvazione per il visto, riavrete indietro il vostro passaporto col visto in 2-3 giorni lavorativi e che il visto sarà comunque valido fino alla data riportata sul modulo I-797, indipendentemente da quando avrete l’appuntamento. Noi consigliamo di fissare l’appuntamento circa 3 settimane prima della partenza.

Siccome gli step da seguire per richiedere il visto e per il colloquio di persona al consolato sono molti, abbiamo deciso di dettagliarli in una pagina a parte che trovate di seguito:

Istruzioni sulla richiesta ed appuntamento per il Visto »»»


9. VOLO (se lascerete che sia IS a prendervelo)

Circa tre settimane prima della partenza vi arriverà un email da International Services dove sarete informati delle compagnie aeree (solitamente sono due, in quanto non vi sono voli diretti da Milano/Roma con Orlando) con cui è stato prenotato il vostro volo e dell’importo previsto da pagare per la conferma della prenotazione del volo.

Entro 24h ti arriverà poi una seconda email da IS con il link diretto per il pagamento. Alla somma richiesta sono già stati dedotti i 150€ pagati di cauzione.

Al massimo una settimana dalla partenza ti arriverà il biglietto elettronico vero e proprio, con tutti i dettagli relativi al volo (aereoporti, orari, scali, numero voli, ecc) che dovrete inserire nel DOC alla voce Travel Information Entry e portare poi con voi il giorno della partenza.


Per conoscere meglio gli step precedenti, vi rimandiamo alla nostra guida:

  1. IL PROGRAMMA C.R.P
  2. LA CANDIDATURA E L’INTERVISTA SKYPE
  3. IL COLLOQUIO DI PERSONA
  4. IL POST-COLLOQUIO: LE FEES, IL VISTO ED IL VOLO (pagina attuale)
  5. HOUSING: LE RESIDENZE ED IL DORMS

ATTENZIONE: le istruzioni riportate sul blog si riferiscono solamente a coloro che si candidano per il CRP attraverso International Services (vale a dire coloro che sono nati in Norvegia, Germania, Italia o Francia). Per tutti gli altri candidati e per gli altri programmi, si deve inviare la candidatura da qui.

(Istruzioni aggiornate a Maggio 2015)

25 pensieri su “Il post-colloquio: le Fees, il visto ed il volo

  1. Salve, vorrei solo sapere una cosa riguardo al DOC: Io partirò ad Agosto e ho pagato entrambe le fees, qual’è la tempistica di completamento delle nuove finestre? ad esempio “Visa Appointment Location” va completata adesso?

    grazie

    • Ciao Mattia,

      le tempistiche variano in base alla data di inizio del tuo Cultural Representative Program: tutte le procedure riguardanti il visto (quindi anche la compilazione delle rispettive finestre all’interno del DOC)vanno iniziate a distanza di un mese circa dalla data prevista per la tua partenza; verrai comunque avvisato tramite mail dall’International Service quando sarà il momento di iniziare il tutto, ti verranno indicati i vari step da seguire ed allegati i documenti e link utili. Per quanto riguarda la sezione “visa appointment location”, io personalmente l’ho inserita appena mi è stato permesso di farlo dal sito DOC. Puoi trovare il consolato più vicino a te online o direttamente nel Disney Pack se lo hai già ricevuto (vedi il punto “Ecco gli step da seguire per richiedere il visto” di questo articolo).

      Buona fortuna! 🙂

  2. ciao…io sono stato preso per questo programma… volevo chiedervi..devo ancora andare a prendere il certificato penale (andrò domani) però parlando con la procura al telefono mi hanno elencati vari tipi di certificato..qualse serve??? in più volevo chiedervi se va fatto tradurre! grazie mille

  3. io ho solo un dubbio che riguarda l a’ssicurazione ,sanitaria… come devo comportarmi???io son stato preso nel merchandise e ok mi viene tolta direttamente dalla busta paga per tutta la durata dell anno lavorativo…. e fino a qui siamo tranquilli!
    ma dal giorno in cui metto piede negli states al giorno in cui inizio a lavorare cosa devo fare??

    • Ciao Mattia,
      in realtà per il Merchandise non funziona come dici tu: per il primo periodo dovrai prendere un’assicurazione per conto tuo (che quindi può coprire dal primo giorno in cui arrivi) e solo successivamente (dovrebbe essere dopo 3-4 mesi) potrai a scelta sottoscriverne una “sponsorizzata” da Disney che ti verrà scalata dalla busta paga ogni settimana.
      In ogni caso ti conviene seguire le indicazioni che riceverai da International Services che, tra le altre cose, te ne consiglierà una. In bocca al lupo

      • mi puoi consigliare un’assicurazione, o qualche sito apposta ?? io non ho assolutamente idea di come fare, non navigo nell oro e magari esiste qualcosa di piu economico rispetto a quelle dell agenzia

          • io sono stato preso per il merchandise! sono che non so proprio come fare,ho visto sul sito dell IS che ci sono un sacco di assicurazioni e penso che la farò con loro ma non so proprio quale fare!
            per quanto riguarda il volo anche li non so bene come fare perchè da quello che ho capito il visto arriva cmq poco prima della partenza e la mia paura è qulla di non arrivare in tempo davanti ai cancelli di disney world
            grazie mille

          • Se tutto ciò ti preoccupa e mette ansia, investi qualche euro in più e lascia che ci pensino loro ad organizzare tutto.

            Personalmente pure io ho fatto fare a loro per non dover pensare ad organizzare il tutto ed in aggiunta in caso di imprevisti non sarebbe stato un mio problema.

            Now it’s up to you

  4. ciao gabriele…parlo con te perchè vedo che sei super disponibile e gentile…ho pagato tutto ciò che dovevo pagare( tasse volo ecc)
    adesso ho comunicato all agenzia che andrò per conto mio…se non ho capito male mi hanno detto che potrò prenotare il volo solo quando avro in mano il visto..è così?? per l ‘assicurazione io posso già farla adesso??? e per tua esperienza quale mi consigli???
    grazie mille!!

    • Ciao Mattia,
      personalmente la scelta più facile è far fare tutto ad IS, incluso l’acquisto del volo, ma se è tuo desiderio prenderlo per conto tuo, tieni sempre in considerazione che è possibile che non ti venga approvato in tempo il visto (è successo di recente ad una ragazza) e che ti venga spostata per esigenze interne la data di arrivo (come ad alcuni ragazzi lo scorso anno).

      Per questo motivo ti viene consigliato di aver in mano il visto per prenotare. In alternativa puoi sempre prenderlo “flexy” con l’opzione che ti permette di spostarne eventualmente la data qualora ci fossero problemi.

      A presto! 😀

  5. Ciao Gabriele,
    ho fatto il colloquio di settimane fa per il F&B ed ho ricevuto come risposta che ho superato il colloquio, ma al momento non hanno posizioni disponibili per me.
    Sai dirmi che possibilità ci sono di essere “ripescato”?
    Grazie mille
    Andrea

  6. Ri-salve ragazzi!

    Ho una domanda magari sciocca: nel post-colloquio, insieme alle varie fees da pagare, chiedono anche la taglia di modo da ordinare i costumi e sono un pò entrata in panico perchè non so se una L italiana corrisponda ad una L americana… Ho sentito dire che in genere vestono più largo. Sapete aiutami?

    Grazie e complimenti per il vostro lavoro!

    • Ciao Sas, grazie per i complimenti!
      Si, le taglie li vestono abbastanza comode, soprattutto modelli tipo le camicie classiche.
      Per cui probabilmente potrebbe andarti bene una M, ma dipende tutto da cosa consisterà il costume. Su questo, purtroppo, siamo ancora a buio pure noi!
      Magari accenna a Marion, quando rispondi, che appunto tu hai una L italiana, tanto credo che questa domanda serve più a fare una media sulle taglie che potrebbero servire in generale piuttosto che a ordinare esattamente la taglia chiesta x ogni persona.

  7. Ciao ragazzi,

    sono stata selezionata per il merchandise e ho chiesto se per il volo ci penseranno loro dell’IS. Mi hanno detto che toccherà a me fare tutto. Allora chiedo a voi che avete già fatto l’esperienza in questo stesso ruolo: per l’assicurazione sanitaria come posso fare? quale mi consigliate? Anche voi avete dovuto fare tutto da soli per il volo? Qualche consiglio?
    Vi ringrazio infinitamente!!!

    Ila

    • Ciao Ilaria, noi abbiamo tutti fatto il programma in F&B ma mi sembrava che disney offrisse delle possibilità di scelta almeno per l’assicurazione?!
      Prova a scrivere nei gruppi FB sul Disney Italian Program chiedendo di parlare con persone che han fatto merchandise recentemente e vedrai che ti daranno delle info più dettagliate.

Lascia un commento o una domanda: