Richiedere il visto Q1 per il Disney CRP

Questa guida ha lo scopo di spiegarvi come richiedere ed ottenere il visto Q1 per il Disney Cultural Representative Program in Orlando (Florida)

Prima di leggere questa pagina, assicuratevi di leggere la descrizione dettagliata del post colloquio.

Lasciateci pure eventuali domande nei commenti o scrivendoci in privato 😀


8.1 IL MODULO I-797

La prima pagina del modulo I-797

La prima pagina del modulo I-797

Per poter prenotare l’appuntamento in consolato, è necessario attendere di ricevere il modulo I-797 Notice For Action.

Questo modulo conterrà un elenco di nomi di persone che partiranno assieme a voi: approfittatetene per cercarli su Facebook per iniziare a costruirvi una rete di contatti!

Il modulo attesta che è stata accettata dal DHS la richiesta di sponsorizzazione del vostro visto; questo modulo vi servirà (e quindi andrà obbligatoriamente portato!) sia il giorno del colloquio al consolato che il giorno di ingresso negli USA alla dogana.

Il modulo non vi verrà spedito via email: riceverete solamente una notifica da parte di Disney per richiedervi di collegarvi alla Dashboard per scaricare il modulo I-797 entro una certa data.

È importante collegarsi immediatamente al sito perché trascorsa la data massima indicata nell’email, non averete più modo di scaricare il modulo. Fate attenzione a salvarlo in un posto sicuro e stampatene almeno una copia.


8.2 COMPILAZIONE DEL DS-160

Il sito per compilare il DS-160

Il sito per compilare il DS-160

Appena ricevuto il modulo I-797 e le istruzioni da parte di IS, il primo passo da completare per prenotare l’appuntamento al consolato è la compilazione del modulo DS-160, che in realtà è un modulo online e non un modulo cartaceo 😀

La compilazione del DS160 richiede molto tempo che abbiamo calcolato in 50-60 minuti. Assicurati di avere tempo a sufficienza per completarlo in un’unica volta prima di iniziare.

  1. Per farlo, scegliete il consolato nel quale dovrete presentarvi più vicino a voi (qui il loro elenco, al paragrafo Recapiti di tutte le sezioni visti in Italia).
  2. Una volta scelto il consolato, doverete collegarvi a questo sito e selezionate il consolato in cui vi recherete (è possibile impostare la lingua italiana in alto a destra).
  3. A questo punto potrete già testare la foto che vi servirà per completare il DS160, così da verificare prima di iniziare la compilazione, se va bene (qualora non ce l’aveste, procurateve una e riniziate la registrazione dal punto 2).
  4. In caso di risposta positiva per il controllo della foto, cliccate su Start an Application e iniziate a rispondere alle numerose domande previste dal modulo DS160 seguendo le indicazioni ed informazioni ricevute via e-mail da IS. In particolare fate attenzione a:
    1. Il National Identification Number è il tuo Codice Fiscale italiano.
    2. US Social Security Number e US Taxpayer ID Number li possiedi solo se hai già lavorato negli USA. Seleziona Does Not Apply se non li possedessi.
    3. Il Passport Book Number è un dato che sui passaporti italiani non è presente. Seleziona Does Not Apply.
    4. Nei capi presenti alla voce Contact Person or Organization in the US andrà inserito il contatto e l’indirizzo fornitovi nell’e-mail di International Services, mentre l’azienda sarà sempre Walt Disney World (anche se ovviamente si tratta solo del nome del parco). Relation to you andrà compilato con Employer.
    5. Where do you intend to Work andrà compilato con il medesimo indirizzo di sopra fornitovi da IS, mentre il nome dell’employer sarà sempre Walt Disney World.
    6. Il tipo di passaporto, a meno di passaporti diplomatici o particolari, è Regular.
    7. In Purpose of Trip andrà selezionato Cultural Exchange Visitor (Q) e in Specify l’unica opzione selezionabile, ossia Cultural Exchange Visitor (Q1).
    8. Have you made specific travel plans sarà da selezionare No.
    9. Person/entity paying For Your Trip sarà da completare con Self.
    10. L’ESTA non viene considerato un visto, quindi alla domanda se avete richeisto/ottenuto visti e avete solamente visitato gli USA attraverso il programma ESTA/VWP, andrà selezionato che non avete mai ottenuto altri visti.
  5. Stampate la ricevuta del modulo che otterrete al termine ed annotatevi il codice di conferma.

Avete finalmente finito di compilare il famigerato DS-160.

Potete tirare un sospiro di sollievo sapendo che la parte più lunga è ormai finita 😀


8.3 PRENOTAZIONE E PAGAMENTO DEL VISTO

Speravate di aver finito, eh? Ed invece no :/

A questo punto si dovrà dapprima pagare la tariffa del visto (alla data attuale è di 181€), prenotare fisicamente l’appuntamento e prenotare la consegna direttamente a casa (facoltativa, ma costa ad oggi 30€).

Il sito per la prenotazione dell'appuntamento

Il sito per la prenotazione dell’appuntamento

    1. Collegatevi ora a questo sito e create un account inserendo i dati richiesti, assicurandovi che corrispondano con quelli del passaporto e del DS-160 (il Numero del Caso che vi chiedono non è altro che il Recipe Number scritto sul modulo I-797 che Disney v’ha inviato, mentre il numero del DS-160 è scritto nella ricevuta che avete stampato prima).
    2. Vi verrà poi chiesto di scegliere se ritirare gratuitamente il passaporto con visto in una delle sedi DHL in questa lista o se preferite farvelo inviare a casa. Anche se lo si vorrà spedito a casa il passaporto col visto al costo di 30€, andrà comunque inserita la sede DHL preferita: la spedizione a casa la si richiede successivamente.
    3. Come ultima cosa vi chiederanno di pagare i 181€ per la tassa MRV via carta di debito o bonifico bancario (consigliamo di usare il bonifico qualora aveste problemi con la carta). Non appena l’ambasciata riceverà il pagamento ti contatterà via email e dovrete collegarti nuovamente al sito per prenotare l’appuntamento vero e proprio in ambasciata.
    4. Una volta prenotato l’appuntamento, vi verrà data la possibilità di acquistare, per la modica cifra di 30€, la riconsegna a casa del passaporto col visto. Se non lo prenderete, dovrete ritirarlo alla sede DHL selezionata all’inizio.
    5. Avvisate a questo punto International Services via email comunicando la data dell’appuntamento.
    6. Aggiornate la casella Visa Appointment Date sul DOC, indicando la data dell’appuntamento.

Finalmente avrete finito. Ora non resta che l’appuntamento vero e proprio 😀


8.4 APPUNTAMENTO AL CONSOLATO & RITIRO DEL VISTO

Il giorno del colloquio sarà essenziale portare (e quindi prepararvi prima):

  1. Conferma del DS-160 con codice e barre e foto stampata (anche in bianco e nero va bene).
  2. Copia stampata del modulo I-797.
  3. Una foto 5×5 cm, stille passaporto (come quella caricata nel DS-160. Va bene anche se diversa, ma deve rispettare i medesimi parametri).
  4. Passaporto italiano.
  5. Offer Letter, ricevuta via email da IS o contenuta nel Disney Pack.
  6. Mail di conferma appuntamento che riceverete.
Il consolato di Milano (fonte: ilgiorno.it)

Il consolato di Milano (fonte ilgiorno.it)

Ricorda che dentro il consolato non si possono portare borse o simili, apparecchi elettronici ed a radio-frequenza (tipo chiavi della macchina con telecomando e cellulari), liquidi e makeup di qualsiasi tipo: tutti questi oggetti andranno depositati in piccoli armadietti all’ingresso.

All’interno del consolato, nella coda esterna ed in particolare ai controlli di sicurezza iniziali, sarà vietato mettere le mani nelle tasche. Attendete che vi venga richiesto esplicitamente di vuotare le tasche, una per volta, dagli agenti di sicurezza.

Una volta all’interno, dovrete indossare il badge identificativo in posizione ben visibile e seguire le istruzioni per raggiungere l’ufficio visti del consolato per il recupero delle impronte, dei documenti e per il colloquio col funzionario consolare che vi comunicherà subito se il visto sarà approvato o meno. Attenzione al numero che vi verrà assegnato, stile poste, e fate attenzione che potreste essere chiamati più volte anche non in ordine di arrivo.

Dopo circa 3 giorni dall’approvazione del visto al consolato, vi verrà restituito il passaporto o nella sede DHL per il ritiro o a casa.

Non appena riavrete in mano il passaporto con il visto,  avvisate International Services via email e caricatene la scansione nel DOC, alla voce Visa.

Siete pronti per la partenza! 😀


Per conoscere meglio gli step precedenti, vi rimandiamo alla nostra guida:

  1. IL PROGRAMMA C.R.P
  2. LA CANDIDATURA E L’INTERVISTA SKYPE
  3. IL COLLOQUIO DI PERSONA
  4. IL POST-COLLOQUIO: LE FEES, IL VISTO ED IL VOLO (la pagina dalla quale provenivi)
  5. HOUSING: LE RESIDENZE ED IL DORMS

ATTENZIONE: le istruzioni riportate sul blog si riferiscono solamente a coloro che si candidano per il CRP attraverso International Services (vale a dire coloro che sono nati in Norvegia, Germania, Italia o Francia). Per tutti gli altri candidati e per gli altri programmi, si deve inviare la candidatura da qui.

(Istruzioni aggiornate a Giugno 2015)

26 pensieri su “Richiedere il visto Q1 per il Disney CRP

    • Ciao Alessandro,
      il visto viene approvato (o non approvato) il giorno che andrai al consolato, durante il colloquio col funzionario consolare (eccetto casi davvero eccezionali dove potrebbero riconvocarti).
      Il passaporto ti verrà trattenuto per la stampa del visto e restituito dopo 2-3 giorni lavorativi a casa o alla sede DHL che hai scelto.

  1. Sono sempre io scusate,ma mi chiedo nel lenght of stay devo scrivere 12 o 13 mesi?non vorrei perdere un mese d vacanza.il visto dura tredici mesi giusto?quindi devo scrivere 13 on12 riferendomi ai mesi lavorativi?

    • Ciao,
      scrivi in maniera che le date corrispondano alla data di inizio/fine riportata sul modulo I-797 che hai ricevuto che dovrebbero essere 13.
      Ti anticipo che purtroppo da Giugno 2015 il visto varrà fino alla data riportata sul modulo, esattamente 13 mesi dopo la partenza.

    • Ciao Benedetta,
      il colloquio sono 2-3 domande che il funzionario consolare ti farà il giorno del colloquio in ambasciata.

      Di solito ti chiede cosa farai una volta rientrato in Italia, come hai conosciuto questa offerta di lavoro, sei sei mai stato negli Stati Uniti e se hai lì degli amici/parenti. Il colloquio te lo possono fare sia in Italiano che in inglese, quindi preparati ad entrambe le evenienze.

      In bocca al lupo

  2. Ciao, al momento sto aspettando l’esito del colloquio di persona.
    Nel frattempo mi chiedevo, dove bisogna cliccare per scaricare il modulo I-797 una volta che è disponibile?
    Lo chiedo perchè sto avendo dei problemi con la Dashboard: praticamente non mi fa vedere le sezioni “Communications” e “Job Application Status”, si caricano senza sosta.
    Non vorrei che nell’eventualità di passare il colloquio mi ritroverei nella situazione di non riuscire a scaricare quel modulo essenziale.

    Grazie in anticipo e complimenti per il blog, mi è stato di grande aiuto.

    • Ciao Simone,
      in passato il form veniva inviato a mezzo posta o tramite e-mail, ma purtroppo negli ultimi tempi si deve scaricare dalla Dashboard.

      Non penso comunque ci saranno problemi se quando sarà il momento non dovesse funzionare chiederai aiuto a Marion o comunque a chi per lei dell’IS.

  3. Ciao, io sono residente nelle Marche, ma al momento vivo a Milano. Devo prendere appuntamento per il visto per forza a Roma (consolato di riferimento per le Marche) o va bene anche a Milano?
    Grazie in anticipo, il blog è molto utile! 🙂

    • Ciao Eleonora,
      anche se in teoria si dovrebbe prendere appuntamento in base alla residenza, abbiamo avuto notizie di gente che senza problemi ha preso appuntamento nel luogo più comodo a loro, indipendentemente dalla regione di residenza.

  4. Ciao Gabriele, avrei un piccolo dubbio: è normale che nel modulo I-797 (scaricato tramite link inviatomi dalla Disney) ci sia scritto in rosso a centro foglio “COPY”? E’ questa la copia che devo portare all’appuntamento in consolato? Grazie mille in anticipo!

    • Ciao Laura,
      sì, è normale, in quanto la copia originale la possiede solamente Patina/Disney che hanno inoltrato la richiesta di sposorizzazione del tuo visto.
      Tranquilla che non avrai alcun tipo di problema in consolato, anche perché alla fine a loro interessano esclusivamente i codici riportati sopra il documento.

  5. ciao!!! sto compilando il modulo D160 ma ho un problema in merito a: INTENDED ARRIVAL DATE e INTENDED LENGHT OF STAY.

    La mia data di arrivo è 24 ottobre, ma sul modulo I797 c’è scritto come data validità: 22 ottobre 2016 – 21 gennaio 2018.

    devo scrivere 22 o 24 ottobre? e la durata è 12 mesi riferiti a quelli lavorativi o 15???

    Non spiegano niente quelli dell’IS.

  6. Ciao,
    Io ho appena pagato la program fees di 150 ma se entro sul DOC vedo solo di immettere la data del colloquio per il visto. Ma loro non mi hanno inviato niente ancora. In più se non lo compilo entro 14 giorni dalla mail (ieri) vengo eliminata diciamo. Che faccio? Scrivo a Marion o aspetto?
    grazie mille:)

  7. Ciao Gabriele!
    Scusa, nella compilazione del DS-160 come numero personale mi dava nella traduzione automatica di inserire il numero della carta d’identità. È sbagliato o sai di qualcuno che ha messo quello e andava bene lo stesso?
    Grazie in anticipo!

        • Ciao Davide,
          non c’è una cifra precisa ma devi cmq dimostrare di averne abbastanza da poter affrontare le spese del primo periodo, finché non avrai uno stipendio stabile .

          • Non ho capito, quindi perchè venga rilasciato il visto è necessario avere un conto in banca (io a me intestata ho solo una postepay evolution…)?
            Se si è per esempio neo-maggiorenni con poco o nulla non ci verrà rilasciato il visto, pur avendo la famiglia come appoggio economico d’emergenza? Scusate, ma mi è tutto nuovo XD

            Grazie per le delucidazioni!

          • Non ti preoccupare, fai bene a domandare se hai dei dubbi 😉
            Cmq, loro chiedono di dimostrare che hai una base di partenza con cui mantenerti nelle prime settimane, che poi i soldi siano tuoi personalmente o che ti aiuti la tua famiglia a loro non cambia.

Lascia un commento o una domanda: